Direttore del coro

Daniele Moroni

DIRETTORE D’ORCHESTRA

Presso il conservatorio di musica “Santa Cecilia” di Roma, oltre ad aver studiato composizione, si è brillantemente diplomato in Trombone, Strumentazione per Banda e Direzione d’Orchestra, con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del Maestro Dario Lucantoni. Ha iniziato la sua attività musicale inizialmente come trombonista, collaborando con numerose orchestre che lo hanno portato ad esibirsi in prestigiose sale da concerto d’Italia ed Europa. Negli ultimi anni si sta dedicando a tempo pieno all’attività di direttore che lo ha visto protagonista di numerosi concerti. Nel 2012 ha diretto l’opera “La Traviata” di G. Verdi presso il “Teatro Mancinelli” di Orvieto con la regia del M° Gabriella Ravazzi e L’opera “Il segreto di Susanna” di E. Wolf Ferrari presso il “Teatro Ghione” di Roma in una coproduzione del “Conservatorio S. Cecilia” e la “Fondazione Veronesi”. Ha poi collaborato come direttore assistente per la preparazione dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori Italiani. Nel 2014 ha diretto due ensemble di strumentisti provenienti da vari conservatori europei in un concerto di musiche in prima esecuzione assoluta presso la “G.Solti Hall” della “Liszt Academy” di Budapest. Numerose sono le occasioni che lo hanno visto alla guida delle varie compagini orchestrali del conservatorio “S.Cecilia” (“Orchestra Cecilia Juvenilis”, “Orchestra del Conservatorio” e “Orchestra Franco Ferrara”) tra le quali ricordiamo con particolare rilievo l’esecuzione delle “Danze di Galanta” di Zoltán Kodály avvenuta nel 2014 nell’ambito della festa europea della musica e, nel 2015, l’esecuzione di “Pierino e il Lupo” di S. Prokofiev, entrambe presso la “Sala Accademica” del  Conservatorio. A dicembre 2015 si è esibito alla guida dell’Orchestra del Conservatorio S. Cecilia nell’esecuzione del Concerto per violino e orchestra in mi minore di Mendelssohn presso il Teatro Eliseo di Roma e del Concerto n°1 per pianoforte e orchestra di Beethoven presso l’Aula Magna dell’Università la Sapienza di Roma nell’ambito della stagione I.U.C. Il 14 dicembre 2015 e il 6 febbraio 2016 ha diretto “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini rispettivamente presso il Teatro Argentina di Roma e il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti riscuotendo un notevole successo di pubblico e critica. A settembre 2016 ha diretto l’opera Gianni Schicchi di G. Puccini presso I Giardini di Villa Bardini a Firenze con l’Orchestra Filarmonica Pucciniana e la regia di V. Hewitt, in una sereta dedicata alla memoria del soprano D. Dessì e con la partecipazione, come ospite d’onore e come collaborazione alla regia, del M° Rolando Panerai.

© 2017 Associazione Doppio Diesis

DOPPIO DIESIS, associazione senza scopo di lucro   00061 Anguillara Sabazia (Roma)

Sede legale - Via Fleming 48     Sede operativa - P.za della Collegiata  (+39) 329 5722325 - 347 1928645     info.doppiodiesis@gmail.com